Home

Si comunica che dal giorno lunedì 30 settembre inizia la vigilanza, da parte del personale dell’istituto, relativa alla “pausa pranzo” per gli alunni dell’indirizzo musicale che non si avvalgono del servizio mensa in deroga.
Organizzazione pausa pranzo a partire dal giorno 30 settembre:

  • Gli alunni iscritti al servizio mensa in deroga si recheranno in mensa e resteranno sotto la sorveglianza del personale Camst fintanto che non iniziano le lezioni dell’indirizzo musicale (ore 13.45).
  • Gli alunni con il pasto da casa (panino, pizza ecc..) resteranno sotto la sorveglianza del per-sonale scolastico di turno in un’apposita classe fino all’inizio delle lezioni (ore 13.45).

Dalle ore 13.40 la sorveglianza degli alunni dell’indirizzo musicale passa in capo ai docenti di strumento.

Alla mattina gli alunni, che si fermano per il rientro pomeridiano, dovranno obbligatoriamente comunicare al collaboratore scolastico se vanno in mensa o se hanno il pasto da casa, in modo da or-ganizzare le opportune vigilanze.

In merito alla vigilanza effettuata dal personale dell’Istituto sugli alunni dell’indirizzo musicale che si fermano a pranzo nelle giornate di rientro, il Consiglio di Istituto, nella seduta del 30 novembre 2016, ha deliberato il versamento di un contributo pari a 50 euro/annui (contributo confermato nella seduta del 13 dicembre 2018).

Si chiede pertanto ai genitori degli alunni che si avvalgono della vigilanza del personale scolastico di effettuare il versamento suddetto, tramite bollettino, entro il 30 settembre, altrimenti il/la pro-prio/a figlio/a non potrà accedere al servizio, pertanto l’attestazione di versamento dovrà essere consegnata o alla prof.ssa Gatta o all’ufficio alunni.

Si ribadisce che è necessario che i genitori comunichino se il/la proprio/a figlio/a porta il pranzo da casa per tutto l’anno, in modo da avere l’elenco completo degli alunni da sorvegliare. Tale comuni-cazione, firmata dal genitore, dovrà essere consegnata alla prof.ssa Gatta sempre entro il giorno 30 settembre. Come è stato detto nella riunione del giorno 19 settembre, è necessario che chi si ferma con il pranzo da casa garantisca la presenza tutto l’anno e non solo saltuariamente, a meno di impreviste necessità.

In questo caso il genitore comunicherà tramite diario che il figlio non si ferma a pranzo; tale comunicazione verrà controfirmata dal docente della prima ora e comunicato al perso-nale di turno in sorveglianza.con il pranzo da casa garantisca la presenza tutto l’anno e non solo saltuariamente, a meno di im-previste necessità. In questo caso il genitore comunicherà tramite diario che il figlio non si ferma a pranzo; tale comunicazione verrà controfirmata dal docente della prima ora e comunicato al personale di turno in sorveglianza.

Per gli alunni che avessero necessità di restare all’interno dell’istituto in orari in cui non sono previste le proprie lezioni, ma in attesa del mezzo pubblico o del genitore o in attesa della lezione stessa, è necessaria una dichiarazione dei genitori con adeguata motivazione. Agli alunni verrà garantita la sorveglianza con i docenti di strumento, non dovranno però disturbare la lezione.

In caso di comportamenti non adeguati sia durante la pausa pranzo che durante i periodi di non-lezione personale verrà tolta la sorveglianza ed i genitori dovranno preoccuparsi del ritiro del proprio figlio.

Per quanto riguarda il pasto portato da casa si fa presente che l’istituto non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali problemi legati a conservazione non corretta, deperimento, ecc.. I genitori dovranno pertanto assicurarsi che i propri figli portino cibo conservabile a temperatura ambiente e non deperibile.

Si ricorda che l’autorizzazione all’uscita autonoma degli alunni alla fine delle lezioni vale an-che per le lezioni pomeridiane di strumento, a meno di comunicazione diversa da parte dei genitori. Tale comunicazione dovrà pervenire all’ufficio alunni tassativamente entro le ore 12.00 di sabato 28 settembre.

I docenti faranno scrivere l’avviso sul diario agli alunni interessati, indicando che sul sito di Istituto è pubblicato il presente comunicato inerente l’oggetto e verificando indi l’apposizione della firma “per presa visione”.

 

 

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Laura Domiano

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (comunicato_33_organizzazione_indirizzo_musicale.pdf)Comunicato 33 - Organizzazione indirizzo musicale223 kB
PCZeta - Sviluppo Web